Accedi

Modello di fattura per freelance

Usa il nostro modello di fattura per freelance e genera fatture in pochi secondi. Fatti pagare, costruisci una relazione positiva con i tuoi clienti e passa al prossimo progetto.

Prova Invoice2go gratis

Scarica il nostro modello di fattura per freelance

Non creare da zero la tua fattura per freelance. Approfitta dei nostri modelli di fatture gratuiti. Personalizza questo modello di fattura gratuito quanto vuoi per soddisfare le esigenze della tua attività.

Modello Word

Scarica

Modello Excel

Modello PDF

I vantaggi di usare modelli di fatture per freelance

Ecco alcuni motivi per cui dovresti usare un modello di fattura per freelance:

  • Risparmia tempo e crea un design elegante
  • Facile da usare con righe e colonne di testo modificabili
  • Emetti fatture rapidamente ai tuoi clienti riutilizzando lo stesso modello di fattura senza doverlo ricreare ogni volta.

Generatore gratuito di fatture

Crea una fattura in pochi minuti con il nostro generatore gratuito di fatture. Inserisci i dettagli del tuo servizio, aggiungi le tue informazioni di contatto e compila i dati pertinenti, poi premi Scarica. Voilà, eccoti una fattura dall’aspetto professionale pronta da inviare ai tuoi clienti. Nota che questo generatore di fatture non è un modello di fattura. Dovrai reinserire i dettagli di base ogni volta. 

Come modificare un modello di fattura per freelance

Segui questi passaggi per modificare il tuo modello di fattura per freelance:

  1. Scarica il modello che vuoi usare.
  2. Apri il modello nel programma che hai selezionato.
  3. Clicca su ogni sezione per modificare il testo. Inserisci i tuoi prezzi, i servizi completati, le informazioni di contatto e altri dettagli pertinenti.
  4. Aggiungi il tuo logo e la tua identità visiva. Se necessario, regola i colori del modello per rispecchiare il tuo marchio.
  5. Salva la fattura nel tuo formato preferito.

Per velocizzare il processo, salva un modello con la tua identità visiva senza dettagli aggiuntivi. Copia questo documento e modificalo ogni volta che hai bisogno di una nuova fattura invece di scaricare un nuovo modello ogni volta.

 

Domande frequenti sulle fatture per freelance

Come fatturo in qualità di freelance?

La fatturazione in qualità di freelance non è diversa dalla fatturazione come azienda regolare. Proprio come le altre attività, un’attività freelance invierà ai propri clienti una fattura quando i servizi sono stati forniti. È essenziale stabilire la frequenza delle fatture e i termini di pagamento con i clienti prima di iniziare un progetto.

I freelance hanno bisogno di fatture?

Per i freelance sono necessarie le fatture perché non vengono pagati regolarmente come i dipendenti. I freelance emettono fatture ai loro clienti al completamento di un progetto o di un incarico. Una fattura sembra più professionale di un testo o di un’e-mail e ricorda ai clienti che sei un imprenditore legittimo, non un amico che ha fatto un favore. Pagheranno il conto e torneranno per altri servizi.

Come freelance, è difficile tenere traccia di ogni progetto. Le fatture registrano ogni servizio; per te e per il cliente sarà facile documentare il lavoro completato. I clienti vedono esattamente ciò che hanno acquistato, comprese le tasse e le spese extra, riducendo il rischio di discussioni e rifiuti di pagamento.

Puoi creare fatture per il lavoro freelance?

Sì! Puoi creare la tua fattura o scaricare un modello. Includi tutto quello che ti serve nella tua fattura: il tuo nome, l’indirizzo, le informazioni di contatto, il prezzo, il totale e l’elenco dei servizi. I freelance non hanno bisogno di fatture “ufficiali” da un’azienda specifica, hanno solo bisogno di un’opzione che funzioni per la loro attività.

Tuttavia, avrai bisogno di una fattura professionale che fornisca ai clienti le informazioni di cui hanno bisogno in pochi secondi. Una fattura disordinata e confusa sembra poco professionale e potrebbe portare a mancati pagamenti. Scarica uno dei nostri modelli gratuiti o utilizza un generatore di modelli per personalizzare la tua fattura. Avrai un layout nitido e chiaro che potrai personalizzare quanto vuoi. Scopri l’utilizzo di un software di fatturazione per freelance come Invoice2go per le tue esigenze di fatturazione e pagamento.

Come posso inviare una fattura?

Quando lavori con Invoice2go, potrai creare e inviare fatture professionali direttamente dalla piattaforma. Invia la tua fattura tramite e-mail, SMS, Facebook Messenger, WhatsApp e altre piattaforme. Invoice2go ha molte funzioni di fatturazione eccellenti per freelance e lavoratori autonomi. Monitora le tue fatture in modo da vedere gli stati dei pagamenti a colpo d’occhio. Basta premere il pulsante “Rinvia” se un cliente ha bisogno di un promemoria.

Se non hai ancora investito in Invoice2go, puoi inviare le fatture come allegato di un’e-mail. Includi un saluto amichevole e una nota sulla fattura per rendere l’e-mail più personale. Aggiungi il tuo nome, il titolo del progetto e la scadenza nell’oggetto, in modo che il cliente non trascuri per sbaglio l’e-mail. Se hai informazioni che non erano contenute nella fattura, includile nell’e-mail, in modo che il cliente abbia tutto in un unico posto.

Quando devo inviare una fattura?

Come titolare dell’attività, decidi tu quando riscuotere il pagamento. Se preferisci essere pagato in anticipo, invierai la fattura immediatamente, e inizierai dopo che il cliente avrà pagato il conto. Se preferisci aspettare fino a quando hai completato il progetto, invierai la fattura alla fine e riceverai il compenso per il tuo duro lavoro.

Per i progetti lunghi, potresti suddividere i pagamenti e inviare più fatture. Per esempio, potresti accettare metà del pagamento dopo aver completato il 50% del progetto e poi richiedere l’altra metà quando hai finito. Potresti anche offrire un piano di pagamento per i progetti costosi. Basta tenere traccia delle fatture, in modo che il tuo cliente non perda un pagamento o finisca per pagarti due volte.

Cosa deve includere una fattura per freelance?

In generale, la tua fattura per lavoratori autonomi dovrebbe includere quanto segue:

  • Il nome, l’indirizzo, il numero di telefono e l’e-mail della tua attività
  • Un numero di fattura unico
  • La data in cui hai inviato la fattura, i termini di pagamento e la scadenza del pagamento
  • Il logo e l’identità visiva della tua attività
  • I servizi che ha acquistato il cliente
  • Il prezzo totale, comprese le tasse e le spese extra
  • Se applicabile, uno sconto per ricordare al cliente che ha fatto un affare
  • Istruzioni di pagamento e metodi che accetti
  • Una nota di ringraziamento alla fine

Attività diverse possono avere esigenze specifiche, quindi non temere di personalizzare la tua fattura e aggiungere nuove sezioni.